cloud computing modo di lavorare

In che modo il cloud computing cambierà il nostro modo di lavorare

Al massimo delle sue potenzialità, il cloud computing è il modo di lavorare che consente alle aziende di concentrarsi sulle prestazioni nel modo più  diretto possibile, con complicazioni e interruzioni ridotte al minimo. Quando la tecnologia di computing altamente scalabile e flessibile si fonde con la tecnologia e i processi esistenti, emergono nuovi vantaggi.

Alcuni degli aspetti fondamentali del cloud computing sono agilità, mobilità, flessibilità e sicurezza. L’obiettivo è di ottenere le capacità di calcolo desiderate e di cui si ha necessità, secondo le proprie esigenze.

Alcuni esempi tratti dalla tecnologia aziendale

Nello sviluppo di software, è possibile citare la creatività continua della programmazione agile e le caratteristiche di “lancio e apprendimento” dell’integrazione continua e della distribuzione continua (CI/CD) insieme alla diffusione di software open source.

Nell’ambito della sicurezza tecnologica, elementi come BeyondCorp, il modello di sicurezza aziendale di Google per lavorare con reti non attendibili, prefigurano che il lavoro venga effettuato da qualsiasi luogo e da qualsiasi tipo di dispositivo approvato, sostituendo il precedente standard di firewall e altre pratiche orientate alla delimitazione. I dispositivi trasmettono il loro stato a un host di gestione e vengono quindi autorizzati all’accesso.

In questo modo, la gestione dell’accesso avviene a livello di utente e di dispositivo anziché a livello di rete. Un vero e proprio cambio di paradigma.

Nell’ambito della raccolta e dell’analisi dei dati, i flussi di dati vengono ora inseriti nei sistemi di machine learning esistenti per l’apprendimento continuo e la regolazione.

c

Cloud computing: Un nuovo modo di lavorare

Il passaggio a questo nuovo mondo rappresenta la transizione verso un nuovo modo di lavorare che presuppone un flusso continuo. I prodotti non sono mai “finiti”: l’aggiornamento e l’iterazione sono costanti. La sicurezza non è un processo lineare basato su eventi statici, ma piuttosto una pratica in corso. L’analisi dei dati non solo risulta più veloce, ma è anche continua e iterativa.

La promessa del cloud computing rappresenta qualcosa in più di una semplice versione più veloce ed efficiente di tutto ciò che abbiamo fatto in precedenza. È un modo completamente nuovo di pensare e lavorare in qualsiasi ambiente IT. È logico, quindi, che tutto ciò crei un impatto sociale, sia a livello interno sia con i clienti, prodotto dalla tecnologia.

Tecnologie collaborative

Le tecnologie collaborative, come la condivisione dei documenti, consentono di abbandonare la pratica di arresto e avvio delle versioni in favore di un processo continuo di creazione, modifica e scambio di commenti. I video disponibili con un semplice clic rafforzano la comunicazione e velocizzano le azioni.

Prototipazione

La prototipazione e la personalizzazione sono più semplici e veloci grazie ai flussi di dati complessi in entrambe le direzioni. Nel ciclo di vita dei prodotti, la pertinenza per il cliente aumenta con gli oggetti connessi al cloud e soggetti a frequenti adeguamenti del software. Potrebbe trattarsi di nuove versioni del software basato su abbonamento o addirittura di modifiche alle prestazioni dell’hardware stesso. Un esempio lo si può trovare nel 2018, quando Tesla ha migliorato la capacità di frenata delle auto di sua produzione per mezzo di un aggiornamento over-the-air.

Mentre aumenta la consapevolezza relativa ai comportamenti dei clienti, questi innalzano in modo conscio o inconscio la propria asticella. Ciò si traduce nella loro volontà di essere sia compresi, sia anticipati riguardo alle proprie esigenze future.

Il business

Anche gli aspetti del business che cambiano più lentamente, come la catena di fornitura e la logistica, si evolvono verso capacità di elaborazione del flusso di dati. Le tecnologie blockchain consentono modifiche delle specifiche e pagamenti in tempo reale. Il warehousing virtuale dei dati e i servizi di consegna sulla scia di Uber velocizzano i processi più lenti rendendoli continui. Aziende basate sul cloud, come Shippabo, ottimizzano la gestione degli itinerari e automatizzano la
conformità per operazioni più rapide.

Come prepararsi al futuro con il cloud computing: un nuovo modo di lavorare

Per comprendere appieno come prepararsi per il futuro, tuttavia, è utile anzitutto esaminare il modo in cui questi attributi emergono all’interno dell’azienda.

Una delle figure indispensabili in questo periodo di grande cambiamento è sicuramente quella dell’Innovation Manager il quale, studiando le dinamiche del cambiamento, può portare le aziende verso nuovi paradigmi sviluppando la loro produttività ed efficienza.

Condividi questo articolo!

Ecobonus 2020: innovazione e sostenibilità a costo zero
Le strategie di successo per le aziende IT del nuovo decennio
Menu