intelligenza artificiale nella vita quotidiana

Intelligenza artificiale nella vita quotidiana: 6 esempi pratici

Molte delle comodità della vita quotidiana moderna sono date dallo sviluppo di applicazioni dotate di intelligenza artificiale. Vediamo le più comuni e che spesso diamo per scontate.

Le macchine dotate di intelligenza artificiale non hanno preso il sopravvento nella vita quotidiana. Almeno non ancora. Sebbene Stanley Kubrick ci abbia messo in guardia dal fidarci troppo delle macchine “pensanti”, l’ipotesi che queste si possano rivoltare contro i loro creatori è ben distante dalla realtà odierna.

È vero però che stanno entrando prepotentemente nelle nostre vite. Su questo siamo tutti d’accordo. Stanno influenzando il modo in cui viviamo, lavoriamo e ci divertiamo. Sono tanti gli esempi e le applicazioni dotate intelligenza artificiale in uso oggi. Abbiamo deciso di descriverne alcune in questo articolo.

Biaogna fare una premessa: ciò che le aziende spacciano per Intelligenza Artificiale, in realtà non è affatto. Diciamo semplicemente che parlare di AI va di moda e molte aziende stanno sfruttando il trend.

Un sistema può essere definito artificiale quando, rispetto alle informazioni che riceve, può imparare e migliorare le informazioni che restituisce.

sviluppo intelligenza artificiale

Il futuro delle intelligenze artificiali

È molto suggestivo pensare a serie TV come Westworld o Ex Machina, ma siamo ben lontani da questo tipo di intelligenza.

Le tecnologie moderne possono essere definite pseudo artificiali in quanto si “limitano” a guidare le nostre interazioni vocali e non vocali con smartphone, PC e automobili.

Cosa succederà entro i prossimi 20 anni?

Come queste tecnologie influenzeranno le nostre vite?

Indipendentemente dal volere degli scettici, non c’è modo di fermare l’ascesa delle IA. Questo perché dallo sviluppo delle prime tecnologie, l’uomo ha deciso di farne il veicolo per la propria evoluzione.

Con questo non intendiamo dire che crediamo solo nel determinismo tecnologico. Pensiamo però che la tecnologia influenza le nostre vite più di qualsiasi altra cosa in questo periodo storico.

E se l’ultimo secolo è stato straordinario, chissà cosa accadrà nei prossimi anni.

Ma prima di sognare o di fare incubi a seconda di come la si pensa, andiamo a vedere cosa succede oggi e come le intelligenze artificiali stanno migliorando le nostre vite oggi.

Esempi di intelligenza artificiale nella vita quotidiana

Le intelligenze artificiali odierne sono “semplicemente” software di apprendimento automatico avanzato con algoritmi comportamentali estesi che si adattano alle nostre preferenze e antipatie. Sebbene estremamente utili, queste macchine non stanno diventando più intelligenti in senso esistenziale, ma stanno migliorando le loro capacità e utilità sulla base di un ampio set di dati. Questi sono alcuni degli esempi più popolari di intelligenza artificiale che viene utilizzata oggi.

Siri

Chi non ha parlato almeno una volta con Siri? Chiunque conosce l’assistente personale di Apple. Inizialmente installato sugli iPhone, è stato poi implementato anche su iPad e sui computer della mela. Ci aiuta a trovare informazioni, indicazioni, aggiunge eventi ai nostri calendari, ci aiuta a inviare messaggi ecc. Siri apprende automaticamente sulla base delle interazioni. Questo le permette di diventare più “intelligente”. Le permette inoltre di prevedere e comprendere le nostre domande.

Alexa

Amazon ha creato un prodotto che consente di avere informazioni alla pari di Siri. Ma non si è fermata qui. Jeff Bezoz ha deciso di inserirsi nel mercato della domotica creando un’assistente in grado di agire sulla propria casa. Con Alexa la casa diventa intelligente. La sua straordinaria capacità di decifrare il parlato da qualsiasi punto della stanza lo ha reso un prodotto rivoluzionario. Ultima ma non per importanza, Alexa permette di fare acquisti direttamente con una richiesta vocale.

Tesla

Tesla è il sogno di ogni automobilista proiettato nel futuro. La qualità costruttiva di Tesla non può essere definita tra le migliori, pur appartenendo a una fascia altissima. Ma Tesla non ha vinto tanti riconoscimenti per questo. La forza di Tesla sta prima di tutto per aver sviluppato un’automobile completamente elettrica con prestazioni altissime. Secondo, ma non per importanza, per aver sviluppato un software di guida autonoma con capacità predittive e di apprendimento. La forza sta nella capacità di “imparare” a guidare sempre meglio e trasmettere le informazioni aggiornate a tutti i veicoli dell’azienda di Elon Musk.

Amazon.com

Con i suoi algoritmi sempre più elaborati, l’azienda più ricca al mondo è diventata acutamente intelligente nel prevedere esattamente ciò che ci interessa acquistare in base al nostro comportamento online. Amazon ha intenzione di spedirci i prodotti prima ancora che noi ci rendiamo conto di averne bisogno.

Netflix

Netflix fornisce una tecnologia predittiva estremamente accurata basata sulle reazioni degli utenti. La tecnologia utilizzata analizza miliardi di informazioni per suggerirci le serie TV o i film che potrebbero piacerci sulla base delle precedenti reazioni, come per esempio skippare o smettere di guardare una serie in un determinato momento.

Google Nest

Nest è il termostato di apprendimento che è stato acquisito da Google nel 2014. Il termostato che, tra l’altro, può essere controllato da Alexa, utilizza algoritmi comportamentali per apprendere in modo predittivo dalle tue esigenze di riscaldamento e raffreddamento. In questo modo anticipa e regola così la temperatura nella tua casa o dell’ufficio in base alle tue esigenze. Ora include anche una suite di altri prodotti come le videocamere Nest.

Come lo sviluppo di AI può aiutare le piccole e medie imprese

Le intelligenze artificiali, come abbiamo visto, fanno parte della nostra vita quotidiana. Sono sviluppate dalle aziende più conosciute al mondo. Ma ci sono altre aziende altrettanto conosciute ma anche al momento non fanno parte della vita quitidiana. Possiamo citare le aziende che si occupano di cryptovalute o quelle che sviluppano la blockchain.

Anche nelle piccole e medie imprese è possibile integrare tecnologie intelligenti per migliorare il flusso di lavoro e innovare anche in ottica di sostenibilità. Contattaci per sapere come.

Condividi questo articolo!

Open Innovation: 3 esempi di successo nel mondo
L’innovazione è il cuore della sostenibilità aziendale
Menu