vantaggi cloud computing

Gli 8 vantaggi del cloud computing per la tua azienda

Il cloud computing è un’arma che da 20 anni grazie a 8 straordinari vantaggi migliora l’efficienza delle piccole e grandi aziende.

Moltissime aziende si affidano ancora a vecchie tecnologie immagazzinando i dati nelle proprie sedi aziendali, in dispositivi ormai obsoleti che rischiano di creare un danno considerevole in casi di criticità dovute soprattutto alla sicurezza informatica.

Per le aziende che lo utilizzano invece, i costi e i vantaggi competitivi sono evidenti. Negli ultimi anni aziende come Google o Microsoft stanno offrendo soluzioni sempre più competitive ed efficienti per stare sul mercato. In questo modo permettono alle aziende di utilizzare le loro tecnologie in maniera scalabile e immediata rispetto alle loro esigenze.

Questo è sicuramente il periodo migliore per passare al cloud se pensiamo ai vantaggi come risparmio economico, sicurezza, flessibilità e altri che andremo di seguito ad elencare.

Ma prima di descrivere nel dettaglio ai vantaggi, cerchiamo di capire cosa si intende per cloud computing.

collaborazione attraverso il cloud

Cosa è il cloud computing

Il cloud computing è un paradigma di erogazione di servizi e funziona secondo un principio simile a quello dei client di posta elettronica basati sul Web, consentendo agli utenti di accedere a tutte le funzionalità e ai file del sistema senza dover mantenere la maggior parte del sistema sui propri computer.

Probabilmente usiamo già una grande varietà di servizi in cloud e non ce ne rendiamo conto. I siti web stessi stanno nel cloud e non sui nostri dispiositivi. Gmail, Google Drive,Facebook e Instagram per esempio sono tutte applicazioni basate su cloud.

Tutte queste aziende, che mettono a disposizione le loro piattaforme sul cloud, devono confrontarsi poi con i Big Data.

Non solo le grandi aziende, ma anche le piccole possono avere diversi vantaggi dai sistemi cloud poiché questi ultimi sono scalabili e possono essere gestiti anche da aziende di piccolissime dimensioni.

Tuttavia, se sei un manager o un titolare e hai ancora dei dubbi, vogliamo dedicare qualche minuto a condividere i 10 vantaggi del cloud computing.

Vantaggi del cloud computing

Di seguito l’elenco dei vantaggi più importanti per le aziende derivanti dall’approccio cloud computing.

Risparmio sui costi

Se sei preoccupato per il prezzo che potrebbe derivare dal passaggio al cloud computing, partiamo dal fatto che le soluzioni al giorno d’oggi sono sempre scalabili. pagherai quindi solo per ciò che realmente ti serve.

Immagina invece di dover investire su uno o più server aziendali. Non appena superi un certo limite nella quantità di dati conservati, sei costretto a modificare o sostituire l’intera infrastruttura.

Sicurezza

Molte organizzazioni subiscono intrusioni da parte di hacker perché con il tempo tendono a trascurare il fattore sicurezza nei propri server aziendali. Tutti i problemi di cyber security sono limitati con l’utilizzo del cloud perché le aziende che offrono i servizi hanno diversi team dedicati alla gestione e al mantenimento della massima sicurezza.

La stessa cura sarebbe insostenibile per qualsiasi piccola impresa e non solo. La sicurezza è quindi notevolmente più efficiente rispetto a quella che potresti garantire internamente.Il disco sicurezza non vale solo rispetto all’esterno. La crittografia e la gestione dei permessi utente dà modo agli ammministratori di decidere chi può fare cosa.

In questo modo si riducono notevolmente anche i problemi interni.

Flessibilità

Quante volte, se sei un manager o un imprenditore, ti sei trovato a combattere con tutte le responsabilità aziendali, contemporaneamente. I computer e i server che usavano tecnologie passate ti costringevano ad un’attenzione importante, troppo dispendiosa in termini di tempo

Affidarsi ad un’organizzazione esterna permette di dedicarsi esclusivamente alle attività che riguardano il proprio lavoro.Il cloud in questo senso offre maggior flessibilità.

La flessibilità inoltre è data anche dalla capacità di questi fornitori di darti le risorse di cui necessiti in tempo reale. La stessa operazione, fatta in locale nella tua azienda, comporterebbe costi altissimi e probabilmente non sostenibili.

Mobilità e collaborazione

I dati sulla “nuvola” ti consentono di visualizzarli e modificarli tramite smartphone e tablet. Considerando la diffusione di dispositivi mobili possiamo dire che chiunque al giorno d’oggi è in grado di gestirli con semplicità.

Chi viaggia per lavoro per esempio può sempre tenere d’occhio ciò che fanno i propri collaboratori o può mettere a disposizione i dati elaborati ai propri responsabili.

La collaborazione è una priorità assoluta. I membri dell’azienda interessati in particolari processi possono visualizzare e condividere le informazioni in modo semplice e sicuro su una piattaforma basata su cloud.

Analisi e controllo qualità

I dati salvati in locale possono determinare problemi di affidabilità in quanto diverse figure in aziende possono possedere gli stessi file o documenti in una versione temporale differente. Lo stesso problema può avvenire per i file duplicati. Il cloud consente di risolvere questo problema perché i dati vengono archiviati in un unico luogo e in un unico formato.

Quando i dati diventano molto numerosi e complessi invece, parliamo di Big Data. Nelle grandi organizzazioni risulta importante analizzare i dati e trarre informazioni utili per migliorare il lavoro. In questo senso il cloud mette a disposizione gli strumenti per analizzare i dati in maniera organizzata.

Aggiornamenti software automatici

Il tempo è denaro, così le attese per l’installazione degli aggiornamenti sui server locali si rivelano una perdita anche economica. Le applicazioni basate su cloud si aggiornano e si aggiornano automaticamente, invece di obbligare un reparto IT a eseguire un aggiornamento manuale a livello di organizzazione.

Vantaggio competitivo

Mentre il cloud computing è in crescita, molte aziende preferiscono mantenere tutto a livello locale. È una scelta, certo, ma sul lungo periodo si ritroveranno a fare i conti con chi sta risparmiando risorse economiche grazie all’utilizzo delle piattaforme cloud.

Sostenibilità

Anche l’ambiente merita attenzione. La centralizzazione dei dati consente di risparmiare energie e dedicare più attenzione al pianeta.

Il cloud è il futuro?

Molti affermano che il cloud sia il futuro. Noi di Flyip diciamo invece che sia assolutamente il presente. Molte aziende stanno capendo l’importanza di esternalizzare alcuni asset in ottica di flessibilità e sostenibilità.

Nelle aziende che lo utilizzano invece, è evidente il miglioramento nell’organizzazione.

Non resta che scegliere il servizio cloud più adatto alle necessità della propria impresa e valutare una soluzione che si sicuro migliorerà l’efficienza sul breve, ma soprattutto sul lungo termine.

Condividi questo articolo!

Cosa sono token e non fungible token in ambito blockchain?
Cos’è il mining? Come si estraggono i bitcoin?
Menu