microsoft exchange

Microsoft exchange: la posta elettronica per la tua impresa

Se cerchi un sistema che gestisca le mail, hai trovato quello giusto. Microsoft Exchange è la soluzione di posta elettronica per le aziende.

Se hai un’azienda ti sei chiesto di sicuro come gestire tutte le caselle di posta elettronica: posta in entrata, in uscita, salvati, bozze, calendari. Tutto ciò, per ogni casella di posta, può essere eseguito tramite Microsoft Exchange e archiviato su un server aziendale.

Nelle prossime righe vogliamo spiegarti perché questo sistema creato da Microsoft è più efficace rispetto agli altri classici utilizzati anche dai privati.

La maggior parte delle aziende utilizza la posta elettronica POP3, sicuramente ne hai sentito parlare. Utilizzando il protocollo POP3, chi ospita il sito web gestisce anche la posta elettronica. Tutta la posta in entrata o in uscita viene archiviata su ogni singolo computer in cui è installata l’applicazione per la posta elettronica. 

Il problema è proprio questo, ovvero che tutte le mail scaricate sono archiviate su singoli computer. Se il computer morisse, tutte le e-mail andrebbero perse.

Microsoft Exchange è progettato per centralizzare le email tutte in un unico posto.

invio-mail

Le caratteristiche di Exchange

Affidabilità

Microsoft Exchange consente l’archiviazione della posta elettronica direttamente su un server e quest’ultimo invia le mail alle postazioni di lavoro. L’archiviazione sicura permette di evitare spiacevoli in convenienti come la perdita di dati a causa di un guasto in una postazione.

Spazio illimitato

Ogni casella di posta ha a disposizione 50 GB di spazio attivo e sincronizzabile tra più dispositivi. I messaggi più vecchi saranno recuperabili dall’archivio.

Antivirus e Antispam

Tra le caratteristiche che ne determinano la sicurezza ha il filtro anti-spam multilivello che viene fornito con aggiornamenti continui per proteggere dalle minacce di phishing sempre più sofisticati. I motori anti-malware invece lavorano per proteggere i dati della posta elettronica dai virus. Il tutto è compreso nell’abbonamento e sempre aggiornato.

Backup automatico

Exchange centralizza le email in modo che sia possibile eseguirne il backup. È difficile perdere una mail con questo sistema, cosa che accade invece usando il classico POP3.

Il backup è automatico e compatibile con le specifiche per il trattamento dei dati sensibili. 

Sincronizzazione

I calendari, i contatti e la posta elettronica sono sincronizzati tra i diversi dispositivi anche mobile.

Caselle unificate

Se la tua azienda è divisa in più settori puoi creare un alias email condiviso tra più utenti dello stesso settore di appartenenza.

Calendario condiviso

Puoi utilizzare i calendari condivisi dove puoi inserire, visualizzare e modificare un appuntamento condividendolo con altri utenti autorizzati.

Dominio aziendale

Se hai un dominio personalizzato e vuoi usarlo o se vuoi crearlo, puoi farlo con Exchange e farti percepire più professionale.

Scalabilità

Exchange prevede diversi abbonamenti. Il costo dipende dai servizi effettivi che vuoi utilizzare e dal numero di utenti di cui hai bisogno. 

Contratto non vincolante

Se cambi idea, puoi interrompere il servizio in modo semplice.

Le versioni disponibili di Microsoft Exchange.

 

Esistono sostanzialmente tre modalità disponibili di Microsoft Exchange.

  • locale: il software è installato localmente sul tuo server
  • cloud: Office 365, è la versione cloud di Microsoft di Exchange.
  • partner: puoi scegliere un partner per i servizi IT e far ospitare i servizi mail nella sua infrastruttura.

Come passare a Microsoft Exchange

Se la tua azienda sta utilizzando POP3 la migrazione richiede di esportare tutte le email da POP3 e importarle in Exchange. Una volta fatto, sarà necessario riconfigurare tutti i desktop esistenti per accedere al server Exchange.

Per fare questa operazione è necessario avvalersi di tecnici qualificati che sono in grado di fare il lavoro in maniera impeccabile.

La nostra esperienza pluriennale nell’aiutare le aziende a compiere la transizione può esserti utile a migliorare la tua efficienza aziendale e ridurre al minimo i rischi. 

Hai bisogno di noi? Contattaci senza impegno.

Condividi questo articolo!

Le caratteristiche e i passaggi del Project Management Agile
Le applicazioni del cloud computing: 4 esempi
Menu